home La mia filosofia Associazioni - Enti - Scuole di riferimento I miei servizi Contatti

 
 

Compito del professionista psicologo-psicoterapeuta è ascoltare, la prospettiva di sé e della realtà che il soggetto immagina, pensa, osserva, che diventa con il tempo una spiegazione efficace di gioie e dolori.
In una prospettiva Transazionale i comportamenti dei pazienti, bambini o adulti, possono essere analizzati e compresi come risposte agite per comprendere sé stessi, la realtà e il mondo circostante, ed anche come desiderio di comunicare i propri bisogni.
La persona che chiede aiuto, dentro di sé ha intuito ciò di cui ha bisogno e riconosce nel profondo (anche inconsapevolmente) il benessere, diventando attiva nel dare direzione al suo percorso terapeutico. Il vero percorso di cura ha inizio con “l’alleanza terapeutica” che consente una comunanza di intenti e sentimenti.

La mia prospettiva filosofica e di vita mi porta a mettere sullo stesso piano esistenziale terapeuta e paziente , permettendomi di creare un’alleanza vera con “l’altro” attraverso la condivisione di informazioni ed emozioni, per il raggiungimento di obbiettivi in cui entrambi crediamo.

   
    Curriculum Vitae >>
     
 

Laurea in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università La Sapienza di Roma, nel 1998, con una tesi sperimentale sul Colloquio Peritale dopo anni di interesse per la Psicologia Giuridica.
 Specializzazione  in Psicoterapia Analitico Transazionale presso il Centro di Psicologia e Analisi Transazionale di via Archimede, 127, Milano.
Master in psicodiagnostica clinica e forense presso la, SIPDC, Società Italiana di Psicodiagnostica Clinica.
Percorso di formazione in Psiconcologia
Percorso di formazione in tecniche basate sulla MIndfullness
Master di 1° livello in EMDR
 
Approccio

Il mio lavoro è da intendersi principalmente un lavoro di rete ed i miei interlocutori nel contesto scolastico, sono i servizi sociali del comune, nella figura dell’Assistente Sociale, il dirigente scolastico, le maestre, i genitori, i bambini, il Dipartimento di Neuropsichiatria Infantile, il Centro aggregazione Giovanile, gli educatori, ed altri. Nel contesto delle dipendenze e disturbi psichiatrici gli interlocutori in rete sono stati i servizi invianti, Ser.T., C.S.M., medico di base, consultorio, servizio tutela minori, Noa, famiglie, carcere, serv. Sociali, gli psicoterapeuti, medici e colleghi.

Richiedi la password per accedere al pdf

info@iannopolloletiziapsicologa.com

   
 
 
Copyright 2017 | Dott.ssa Letizia Iannopollo | P.IVA: 0404461024
 
Articoli